Le nuove tendenze nella ricostruzione delle unghie

Tendenze ricostruzioni unghie

Tendenze ricostruzioni unghie

Ogni anno, quando arriva la primavera, tutte le tendenze che riguardano la moda della prossima estate cominciano a fare capolino sui siti web, e come sempre anche la nail art, o ricostruzione delle unghie che dir si voglia, non è da meno. Ecco quindi che nella maggior parte dei siti dedicati alla nail art appaiono le foto, con i relativi tutorial, su come seguire alla lettera i dettami della moda, e rendere le proprie unghie sempre più glam.

Tra le ricostruzioni delle unghie più audaci possiamo annoverare di sicuro la nail art 3D, un’idea che arriva direttamente dagli States, con diversi modelli di unghie stampati in 3D, da applicare come una classica tip. Si va da delle semplici unghie con dei piccoli mattoni in rilievo sul dorso, in diverse colorazioni alla moda, fino a delle unghie lunghissime, in stile strega delle fiabe, che magari possono essere indossate per particolari serate a tema.

Una delle tendenze che sta prendendo sempre più piede in fatto di ricostruzione unghie è quella della cosiddetta “ring finger design”, che consiste nel decorare con un colore diverso dalle altre unghie quella dell’anulare, dito dove di solito si portano gli anelli che hanno un significato importante, come ad esempio la fede nuziale. A differenza della nail art 3D, questa tecnica è facile da riprodurre, basta solo armarsi di smalti di diverso colore, come quelli in vendita nel sito web per la ricostruzione unghie crystal nails, e di un po’ di fantasia nell’accostamento, a meno che non si decida per il look “ring finger design” originale, unghie smaltate di nero ed anulare dorato.

Ricostruzione unghie

Anche la reverse french sta avendo sempre più successo, e consiste nel mettere la classica punta di colore, non più sull’estremità dell’unghia, ma bensì vicino alla lunetta, invertendo totalmente la tecnica classica. Di nuova concezione, invece, la nail art apparsa tempo fa sulle unghie di una famosa cantante, che al posto del classico smalto ha sfoggiato l’immagine del viso dell’allora marito, e che oggi si può riprodurre facilmente, come riporta una news apparsa sul sito di MTV, grazie a delle app per lo smartphone, che registrano il disegno o la foto desiderata, per poi riprodurla in modo tale da poter essere stampata su delle nail stickers, e quindi applicata sull’unghia.

Queste sono le nuove tendenze che il mondo della ricostruzione delle unghie ci ha mostrato finora, ma ciò non significa che in agguato dietro l’angolo non ci siano altre sorprese in arrivo, per un’estate all’insegna dei colori e della fantasia.

Foto: d.repubblica e mtv

Guest Post

Comments

comments

One thought on “Le nuove tendenze nella ricostruzione delle unghie

  1. Ciao questo post è veramente dettagliato , complimenti ! Certamente la nail art è una evoluzione continua fra tecnica e idee sempre più stravaganti e originali per rendere le unghie e le nostre mani uniche!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *