Il dizionario della bellezza: A come Acqua Micellare

L’acqua micellare, oggigiorno, è diventata oramai un pezzo immancabile per quanto riguarda la skincare. Scopriamo come si utilizza correttamente e quali brand sono i migliori.

acqua micellare Bioderma

L’acqua micellare come si usa e a cosa serve

Prendersi cura della pelle è molto importante, perché questa è una vera e propria barriera che separa l’ambiente esterno dal nostro corpo: per questo motivo, è fondamentale pulirla in profondità, detergendola nello stesso tempo con delicatezza, per preservarla sempre fresca, giovane ed elastica e l’acqua micellare ci può aiutare!

Utilizzando l’acqua micellare, che si contraddistingue per essere in grado di pulire in profondità, riuscirete ad eliminare tuttavia senza danneggiare il derma, per quanto riguarda la componente idrolipidica.Questo prodotto è un valido sostituto del latte detergente e persino del tonico, ed ha anche il vantaggio di poter essere acquistato come unico prodotto. Trovare l’acqua micellare migliore in commercio è possibile, ma soprattutto sarà necessario provare sulla vostra pelle il prodotto che più si addice alle vostre necessità, specie se avete una pelle sensibile. Quindi, se vi state chiedendo l’acqua micellare cos’è è tutto questo e significa principalmente prendersi cura del proprio viso, senza mai andare a letto con il make up indosso.

Per quanto riguarda l’acqua micellare e la composizione di quest’ultima dobbiamo tenere presente che ve ne sono diverse in giro: ad esempio, lo stesso marchio Garnier ha realizzato quella con l’olio, in grado di rimuovere perfettamente anche il make up waterproof. Naturalmente in commercio ne troverete di tanti tipi! Ad ogni modo, passando alla composizione vera e propria, possiamo dire che viene utilizzata per l’appunto acqua cui vengono unite le micelle ovvero le microsfere di tensioattivi che attraggono lo sporco una volta a contatto con la pelle. Alcune di esse, inoltre, sono arricchite con elementi che consentono di idratare la pelle e nutrirla, mentre altre ancora sono pensate per un tipo di pelle specifico, come quelle sensibili o grasse.


I migliori marchi dell’acqua micellare che trovi oggi

Acqua micellare Garnier

Come avrete ben visto, in commercio vi sono veramente tantissimi marchi che ci propongono questo prodotto, da quelli di make up sino a quelli specializzati proprio nella skincare, è possibile trovare un’acqua micellare che si prende cura della nostra pelle in modo accurato. Naturalmente c’è anche chi pensa all’acqua micellare fai da te, ma se questa soluzione non fa per te, allora è arrivato il momento di scoprire i brand più celebri. Iniziamo parlando dell’acqua micellare di Garnier – che ho testato nella variante “All in 1” – ma naturalmente esistono diverse proposte Garnier di acqua micellare.

Tra gli altri marchi che ho testato, vi è pure l’acqua micellare di Bioderma: al momento, Bioderma con la sua acqua micellare è ritenuta una tra le migliori. Non mancano, però, anche altre proposte come l’acqua micellare di Nivea e di Avene; in alcuni negozi, però, si possono trovare acqua micellare di marchi inferiori che, però, sono ugualmente di qualità. Naturalmente, come ho già detto in precedenza, sarà necessario provare sulla propria pelle per capire se il prodotto possa, in qualche modo, dare fastidio alla pelle.

La mia esperienza con l’acqua micellare

Uso spesso l’acqua micellare e la prima che mi conquistò fu proprio l’acqua micellare Venus: se anche voi l’avete già provato, avrete notato senz’altro l’efficienza del prodotto e la praticità nel fatto che il dispenser fosse fatto a mo’ di pompetta. Io l’avevo acquistata un po’ per caso la prima volta dal Bennet e successivamente ne ho sentito parlare sempre di più, ad esempio dalla youtuber Sweetascandy. Dell’acqua micellare ne ha parlato spesso Clio Make Up, che ha sottolineato più volte che si tratta di un prodotto che non è idoneo per struccare il make up intenso sugli occhi: piuttosto ha lo scopo di pulire la pelle dal trucco leggero.

L’acqua micellare è proposta ad un prezzo accessibile a tutti: ad esempio, l’acqua micellare di Garnier è 3-4 euro, mentre che quella di Bioderma è proposta ha un prezzo tra i 10 ed i 12 euro. Nel video che trovate qui sotto, vi parlo dell’acqua micellare Venus, ma vi lascio pure le mie recensioni su alcune acque micellari provate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *