Prurito intimo: che cosa fare?

Una delle problematiche più comuni per le donne è propri il prurito intimo, problema che si manifesta in diverse occasioni e momenti dell’anno, in base a motivi differenti. Oggi, approfondiremo questo argomento e cercheremo di capire come trattarlo per non protrarre troppo a lungo questo fastidioso problema!

Prurito intimo nella donna: perché?

Una corretta igiene personale non consente sempre di evitare uno dei problemi più fastidiosi per una donna: infatti, il prurito intimo può manifestarsi in qualunque persona e soprattutto anche se l’igiene personale è corretta. Il prurito vaginale, quindi, può assumere un aspetto assai fastidio, giacché può interessare sia la parte esterna della vulva che la parte interna della vagina. Ad ogni modo, se vi state chiedendo perché avete del prurito intimo e che cosa dovete fare per eliminare il prurito in questa area del corpo, non preoccupatevi, perché oggi vi darò tutte le direttive del caso. Naturalmente, potrete prendere in considerazione l’idea di chiamare il vostro medico e farvi consigliare da lui.

Il più comune prurito intimo è dovuto ad un’infezione vaginale come nel caso della candida: in tal caso, si parla di un fungo che genera non solo prurito e/bruciore ma anche perdite e cattivo odore. Anche in caso di malattie sessualmente trasmesse si può presentare il prurito vaginale e, se nutrite dei dubbi, chiamate subito il vostro ginecologo!

Vi ricordo che questo tipo di disturbo appare anche con diabete, problemi ormonali o nutrizionali, con la menopausa, durante la gravidanza e con sensibilità dovute ad alcune allergie causate da capi d’abbigliamento fatti male.

Che cosa fare in caso di prurito intimo?

La prima cosa da fare in caso di prurito intimo è quello di evitare l’utilizzo di asciugamani condivisi e, inoltre, è importante evitare di indossare per troppo tempo il costume da bagno umido, giacché può aumentare il rischio di aumento di batteri. Altra cosa decisamente importante è quella di non avere rapporti sessuali in tale momento: dovrete attendere che sarete guariti per evitare di “contagiare” i partner o, comunque, per non far accrescere il vostro prurito intimo.

L’utilizzo del preservativo, comunque, potrà essere importante per evitare in futuro delle nuove infezioni nell’area della vagina. Anche la dieta avrà un ruolo decisamente importante in questo momento: una dieta sana ed equilibrava, con pochi dolci e zuccheri vi consentirà di stare meglio. Inoltre, non dimenticate pure che sarà fondamentale praticare attività fisica.

Come potrete ben immaginare per utilizzare pomate, creme e terapie contro il prurito vaginale sarà fondamentare chiedere un consulto al proprio medico oppure in farmacia, dove potrete reperire prodotti come Vagisil che è stato pensato proprio per eliminare il prurito intimo da infezioni.

One of the most common problems for women is the intimate itching, a problem that manifests in different occasions and times of the year, according to different reasons. Today, we will delve into this topic and try to understand how to treat it so as not to prolong this annoying problem for too long!

Intimate itching in women: why?

Proper personal hygiene does not always allow one to avoid one of the most troublesome problems for a woman: in fact, the intimate itching can occur in any person and above all even if personal hygiene is correct. The vaginal itching, therefore, can take on a very annoying appearance, since it can affect both the external part of the vulva and the inner part of the vagina. However, if you are wondering why you have an intimate itch and what you need to do to get rid of itching in this area of ​​the body, do not worry, because today I will give you all the appropriate directives. Of course, you can consider calling your doctor and getting advice from him.

The most common intimate itching is due to a vaginal infection as in the case of candida: in this case, we talk about a fungus that generates not only itching and / or burning but also leakage and bad smell. Even in the case of sexually transmitted diseases, vaginal itching may occur and if you have doubts, call your gynecologist immediately!

I remind you that this type of disorder also appears with diabetes, hormonal or nutritional problems, with menopause, during pregnancy and with sensitivity due to some allergies caused by badly made clothing.

What to do with the intimate itching?

The first thing to do in case of intimate itching is to avoid the use of shared towels and, moreover, it is important to avoid wearing the swimsuit for too long, since it can increase the risk of bacteria increase. Another very important thing is not to have sex at this time: you will have to wait until you are healed to avoid “infecting” partners or, however, to not increase your intimate itching.

Condom use, however, may be important to avoid new infections in the vagina area in the future. Diet will also play a very important role right now: a healthy and balanced diet, with a few sweets and sugars will allow you to feel better. Also, do not forget that it will be essential to practice physical activity.

As you can well imagine to use ointments, creams and therapies against vaginal itching will be to ask for a consultation to your doctor or pharmacy, where you can find products such as Vagisil that was designed to eliminate the intimate itching from infections.

Facebook Comments

Related Post

Melody Laurino

Hello, my name is Melody and I'm a beauty blogger since 2012. If you like my posts or you need some information about a product or brand, please leave a comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *