Il dizionario della bellezza: C come CC cream

dizionario-della-bellezza-cc-cream

Tra i prodotti cosmetici che si sono guadagnati l’attenzione del mercato, non possiamo fare a meno di citare la CC cream, vera e propria soluzione versatile per andare ad ottenere effetti benefici completi anche in rapporto a quanto offerto dall’altrettanto nota BB cream.

La CC Cream: che cos’è

Strettamente imparentata con la BB cream, la CC cream rappresenta una vera e propria evoluzione della predetta, giacché con la colour control cream – questo è il nome del cosmetico – oltre a beneficiare dei pigmenti e di un’idratazione che dura maggiormente a lungo, si può approfittare anche di una coprenza ottimale contro tante imperfezioni differenti, oltre i semplici e classici brufoli, con un risultato soddisfacente anche in presenza delle fastidiose chiazze rosse.

A questo proposito, non è ovviamente facile stabilire tra le tante CC cream disponibili sul mercato quale sia la migliore, proprio perchéper prima cosa è importante stabilire quale sia l’obiettivo dell’applicazione di questa crema, la quale può tranquillare sostituire l’uso di un normale fondotinta, offrendo un aspetto meno “artificiale” dell’incarnato, abbinando peraltro a questa funzione ottimale anche l’effetto benefico di una crema che è leggera e consente peraltro un’idratazione migliore, contribuendo attivamente ad una cura efficace della pelle.

La differenza tra la BB e la CC cream

Dopo aver sentito parlare per parecchio tempo di Blemish Balm cream (o BB cream), è innegabile che di fronte ad una CC cream de L’Oréal (o di qualunque altro marchio), possa sorgere qualche interrogativo circa le differenze esistenti tra questi due prodotti cosmetici che, davvero, lo ripetiamo, sono diventati gli alleati segreti di milioni di donne (e anche di uomini) per completare in maniera accurata una beauty routine che tenga conto anche della necessità di preservare lo stato di salute della pelle, mantenendola giovane grazie all’idratazione.

Nel caso delle BB Cream, possiamo sottolineare come le stesse siano pensate soprattutto per persone molto giovani, che non vanno alla ricerca di soluzioni per eliminare le imperfezioni, quanto piuttosto, di prodotti che permettano di avere un incarnato perfettamente uniforme. Ma le differenze tra CC cream e BB cream sono tangibili anche a livello di composizione, giacché le prime sono frutto di una ricerca tecnologica che mira ad eliminare le discromie marcate, fungendo all’occasione anche da base per la successiva applicazione di un fondotinta.

Le colour control cream, quindi, si possono ritenere un prodotto dall’azione mirata su più fronti, giacché si prestano ad eliminare anche la presenza di eventuali segni dello stress e della stanchezza della pelle.

I brand più famosi che propongon CC cream

Per concludere la nostra panoramica dedicata al mondo di queste creme versatilissime ed utilissime per ambo i sessi, non possiamo fare a meno di ricordare quanto sia numero l’offerta di questi prodotti cosmetici: in commercio, infatti, si trovano le CC cream di Sephora, Erbolario, Garnier e tanti altri marchi più o meno noti. A questo proposito, vi riporto qui di seguito un mio post dedicato alla CC cream di Erborian (nonché altri prodotti dello stesso brand), che spero possa esservi utile per stabilire se le proposte di questo marchio – acquisito da L’Occitane nel 2012 – siano in linea con le vostre esigenze.