Il dizionario della bellezza: W come waterproof

il-dizionario-della-bellezza-waterproof

Nulla al pari dell’acqua rappresenta una minaccia per le appassionate e gli appassionati di makeup: il lancio sul mercato di tanti prodotti waterproof, tuttavia, ha ridimensionato questa problematica, permettendo di mantenere intatto il trucco anche in presenza di acqua.

Il trucco waterproof: il significato di questa parola magica

A tutti può capitare di applicare un trucco particolarmente bello ed unico, frutto di una beauty routine attenta a selezionare i prodotti della migliore qualità, con le colorazioni più splendide e, poi, a causa di acqua, calore e sudore, di vedersi squagliare questo capolavoro con cui è stata ornata la pelle: ma come è possibile quindi poter coniugare piacevolmente i propri passatempi preferiti con la necessità di mantenere intatto il makeup, se non ricorrendo all’acquisto di uno speciale trucco waterproof che vada bene ad esempio per il mare e la piscina?

In effetti, dedicandovi alle attività sportive, potreste evidentemente sperimentare tutti i limiti di rossetti, eyeshadow e eyeliner non concepiti per offrire una lunga tenuta, e anzi, proprio non contraddistinti per essere in grado di resistere al sudore ed all’acqua: e in quei momenti, potreste davvero rimpiangere il fatto di non aver acquistato uno di quei prodotti che riescano a coniugare tenuta, colore e tratto impeccabile, soprattutto per quanto riguarda gli occhi, dove si manifesta spesso questo tipo di problematica.

Comprando però un eyeliner o un mascara in grado di resistere all’acqua, potreste però sperimentare anche la problematica opposta al termine della giornata, quando è necessario concludere la beauty routine eliminando le tracce del makeup prima di andare a dormire: e in quei momenti, potreste domandarvi come si riesca a togliere facilmente il mascara waterproof, considerando che lo stesso è concepito per resistere a questi fattori che, su prodotti normali, causano appunto un deterioramento (quando non la completa rimozione) del makeup.

In tutti quei casi, dovreste ricorrere all’uso di struccanti ad hoc, concepiti appunto per avere la meglio anche su trucchi pensati per resistere all’acqua.

Tutti i prodotti waterproof per una beauty routine perfetta

Anziché domandarvi come rendere il vostro trucco waterproof, andando alla ricerca dei cosiddetti fissanti – definiti semplicemente fix – dal momento in cui aveste la necessità di ottenere un makeup che resista all’acqua o anche al sudore durante le giornate più calde e soleggiate, potreste evidentemente andare alla ricerca ad esempio di un fondotinta waterproof, un prodotto appunto che non teme di rovinarsi e segnarsi nei momenti più caldi di ogni vostra giornata, aiutandovi ad essere sempre al top in ogni situazione, anche nel bel mezzo dell’estate.

Tuttavia, non soltanto questo prodotto dedicato a quest’area del viso risulta essere particolarmente vulnerabile dal momento in cui il caldo o l’acqua dovessero rappresentare un’insidia per il makeup: per uno splendido pomeriggio in piscina o al mare, non si può rinunciare ad esempio ad usare una speciale matita per le sopracciglia waterproof, proprio perché questo tipo di prodotto offrirebbe necessariamente un’esperienza di uso nettamente più soddisfacente, a prescindere dallo svolgimento di attività che possano incidere in qualche modo sul makeup.

I miei post dedicati al makeup waterproof

Dopo aver scelto di usare una matita per gli occhi o un correttore waterproof per godere di un makeup ottimale nel corso delle vostre giornate, dovrete tuttavia pensare anche a quanto possa essere complicato rimuovere lo stesso, adeguando anche i prodotti per il démaquillage: se aveste quindi comprato dei prodotti per un trucco waterproof e vorreste sapere come toglierlo, prendete nota della descrizione degli struccanti e, quindi, scegliete quelli che sono appunto compatibili per una facile rimozione del trucco resistente all’acqua.

Qui di seguito, nei post che elenco, trovate qualche informazione e punto di vista sul mondo waterproof: