Perché riparare la pelle a fine vacanza

Non vediamo l’ora di concederci delle vacanze per avere un po’ di tempo per noi: ma durante l’estate, spesso, tra tintarella e mille divertimenti all’aperto, ci si dimentica di curare la propria pelle. Vediamo ora cosa possiamo fare per preservarla bella e in salute nel tempo.

We can’t wait for our vacation, spending some time for leisure: but during the summer, when we get some sunshine and have fun outside, we forget to take care of our skin. Let’s take a look now at some advices to protect it and keep it wonderful over time.

I danni più comuni alla pelle: rimediare è possibile

Secondo le ultime stime rese note dalla società italiana di dermatologia, sono circa 180’000 i nuovi casi di epiteliomi che si presentano ogni anno: questi tumori, sono correlati all’esposizione al sole. Il dato più importante, a questo proposito, è quello che riguarda gli ultracinquantenni: una persona su cinque, infatti, corre il rischio di sviluppare tale tumore di viso e cuoio capelluto.

Oltre a rendersi ovviamente necessario l’intervento medico, la pelle patisce comunque gl’indesiderabili effetti estetici – tra cui l’invecchiamento – che si manifestano su décolleté, viso e collo: le rughe di espressione si fanno più marcate, compaiono le macchie e, infine, la disidratazione cutanea è notevole.

According to the most recent assessment of the Italian society of dermatology, every year there are about 180k new cases of epithelioma: this cancer is related to the sunbathe. The most relevant fact is about men and women aged over 50 years: the onset of this scalp and visage cancer could occur on about the 20 percent of them.

We need to remember that this kind of illness requires obviously a medical assistance and treatment and the skin suffers also of blemishes on décolletage, face and neck: lines get thicker, skin sposts star to show up and finally the skin dehydration is remarkable.

Oltre ad adottare uno stile di vita corretto, la medicina estetica viene in aiuto nel modo indicato nei punti seguenti, secondo il professore Francesco Madonna Terracina della Scuola Internazionale di Medicina Estetica presso la Fondazione Fatebenefratelli di Roma:

  • le creme e gli integratori a base di acido ialuronico contribuiscono a riequilibrare l’idratazione cutanea: possono essere usati per un trattamento quotidiano sull’arco di due mesi.
  • 4/5 sedute (con pause di 10-15 giorni) di radiofrequenze bipolari per la riattivazione del collagene possono aiutare a migliorare l’aspetto di viso e collo.
  • 2/3 sedute (con pause di 15-20 giorni) di somministrazione di vitamine ed acido ialuronico tramite iniezione possono idratare a fondo la pelle e rinforzare gli strati superficiali.
  • ultrasuoni microfocalizzati: in una seduta, permettono di ristorare i tessuti messi alla prova dal sole e dal caldo.

First of all, it is probabily not worthless remember that is important to choose a healthy lifestyle, but also the aesthetic medicine can help us, according to the advices of the Scuola Internazionale di Medicina Estetica presso la Fondazione Fatebenefratelli di Roma professor Francesco Madonna Terracina:

  • hyaluronic acid creams and supplements could reset the hydration of the skin: you can use it for about 2 months on a daily basis.
  • 4/5 sessions (break of about 10-15 days between them) of bipolar radiofrequency treatment to stimulate the collagen could improve the neck and visage look.
  • 2/3 sessions (break of about 15-20 days between them) of vitamins and hyaluronic acid injection could hydrate deeply the skin and strenghten the outer layers of the skin.
  • 1 session of micro-focuses ultrasound could regenerate the tissues stressed by the sun and heat.
Facebook Comments

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *