Le maschere viso multi-sensoriali Sephora Collection

Se siete delle appassionate di maschere per il viso, non potrete certamente farvi sfuggire l’ultimo lancio di Sephora: infatti, in negozio ed online potrete trovare le nuove maschere viso multi-sensoriali preparate con 6 ingredienti differenti e texture. Come potrete ben immaginare, ogni maschera è in grado di soddisfare le necessità specifiche in base all’ingrediente inserito al suo interno. Qui di seguito ecco l’elenco delle maschere:

If you are a fan of face masks, you’ll love the latest maskes by Sephora: in fact, in the store and online you can find the new multi-sensorial face masks prepared with 6 different ingredients and textures. As you can imagine, each mask is able to satisfy specific needs based on the ingredient inserted into it. Below is the list of masks:

  • Maschera alla canapa (anti-imperfezioni)/Hemp Mousse Mask(anti-blemish);
  • Maschera alla banana (nutriente)/Banana cream mask (nourishing);
  • Maschera pompelmo (perfezionatore della pelle)/Grapefruit peeling mask (skin perfecting);
  • Maschera menta piperita (tonificante)/Peppermint gum mask (toning);
  • Maschera Muesli Avena (lenitiva)/Oat muesli mask (soothing);
  • Maschera acai (anti-inquinamento)/Acai soothie mask (anti-pollution);

Le maschere che ho provato io, sono quella verde ovvero la maschera alla canapa di Sephora e quella gialla cioè la maschera alla banana.

The masks I tried are the green one, hemp mousse mask, and the yellow one, the banana butter mask.

La prima è stata realizzata con estratti di canapa di origine naturale che hanno lo scopo di astringere i pori della pelle, assorbendo pure il sebo in eccesso. In questa maniera, le imperfezione della pelle si riducono così come quel classico effetto “luminoso” dato proprio dall’eccesso di produzione di sebo. Applicandola e tenendola in posa ho subito percepito una sensazione di freschezza: dopodiché ho rimosso la maschera lavando il viso con acqua tiepida ed aiutandomi con un dischetto di cotone per eliminare al meglio i residui di maschera. Una volta rimossa la pelle appare morbida e leggermente arrossata sulle gote: la consiglio per la pelle grassa, ma non per chi ha la pelle sensibile. In alternativa, la si può utilizzare in aree precise, escludendo le guance!

The first was made with extracts of hemp of natural origin that have the purpose of abstracting the pores of the skin, also absorbing excess sebum. In this way, the imperfections of the skin are reduced as well as that classic “luminous” effect given by the excess of sebum production. Applying it and keeping it in place I immediately felt a sensation of freshness: after that I removed the mask by washing the face with warm water and using a cotton pad to remove the mask residues. Once removed the skin appears soft and slightly red on the cheeks: the advice for oily skin, but not for those with sensitive skin. Alternatively, it can be used in specific areas, excluding the cheeks!

Per quanto riguarda la maschera alla banana, invece, ho notato subito la texture differente ed il forte profumo di banana: purtroppo, quasi subito ho avvertito un lieve pizzicore, quindi, ho lasciato in posa un po’ meno. Ad ogni modo, lavando il viso effettivamente ho riscontrato un leggero rossore, specie nella zona delle guance e mento. Nel complesso, mi sento di suggerire l’assortimento delle maschere multi-sensoriali di Sephora a coloro che non hanno una pelle sensibile, giacché – almeno quelle che ho provato io – mi hanno reso leggermente rosso il viso. Il rossore, comunque, è scomparso molto velocemente!

As for the banana mask, instead, I immediately noticed the different texture and the strong scent of banana: unfortunately, almost immediately I felt a slight tingling, therefore, I left a little less pose. However, actually washing my face I noticed a slight redness, especially in the area of the cheeks and chin. Overall, I would suggest the assortment of Sephora’s multi-sensory masks to those who do not have sensitive skin, since – at least the ones I tried – they made my face slightly red. The blush, however, has disappeared very quickly!

Facebook Comments

Related Post

Melody Laurino

Hello, my name is Melody and I'm a beauty blogger since 2012. If you like my posts or you need some information about a product or brand, please leave a comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *